Gli uomini non colgono …

Gli uomini non colgono le peonie ma nemmeno quanto alcune donne siano troie. Si, perché di troie, o zoccole, per parlare papale papale, ce ne sono molte. Gli uomini non colgono e le giustificano, riescono sempre a trovare una scusa per perdonarle. Invece no, non c’è niente da giustificare o perdonare ad una Troia inside. Per Troia inside non intendo una che la cala a chiunque, quella è una che ha deciso di divertirsi così, per Troia inside intendo quelle false pecorelle smarrite con fauci da lupo famelico pronte a divorarsi l’uomo di un’altra. E l’uomo dell’altra? Discute con la fidanzata dandole della visionaria. Meno male che noi donne ci conosciamo bene e pariamo i colpi bassi delle Troie inside. Se poi sono anche brutte e grasse ti chiedi – Ma dove vai? Rischi di farti male cara Troia inside perché l’uomo non coglie le peonie ma la donna ferita, se serve. raccoglie anche le ortiche …

Perché i miei fidanzati sono tanto corteggiati?

Non ho avuto tanti fidanzati ma quei pochi sono sempre stati al centro dell’attenzione del panorama femminile. Voglio pensare che sia perché , essendo che tutti sanno che mi permetto il meglio, ho sempre gli uomini più interessanti. Voglio pensare che quindi è colpa mia e non loro. Non voglio sospettare di stare con DonGiovanni incalliti ma con uomini che solo per il fatto che gli ho scelti io acquistano punti. Vero è che partiamo da un livello alto ma il top lo raggiungono con la mia scelta. Non sempre per loro sono stata la migliore, ma chi mi ha tradito sta ancora rimpiangendo l’errore. Mi raccomando mai e poi mai perdonare un paio di corna, se chi sta al vostro fianco non capisce che date voi il suo valore aggiunto non vale i punti che gli state dando. Caro amore mio, tu sarai figo di partenza, ma se ti guardano tanto è perché hai la Dolly al tuo fianco 😎

Che dire di San Valentino

Una come me e’ esperta sia del con che del non con … San Valentino con Fidanzato o non con Fidanzato. Non preoccupatevi cuori solitari se non sarà questo sarà il prossimo. Se non siete accompagnati e’ solo perche’ non avete trovato con chi accompagnarvi. Volete sorridere? Pensate a tutte quelle persone costrette a festeggiare con il marito o la moglie mentre vorrebbero essere con l’amante. Loro si stanno peggio di chi un amore non lo possiede, ci vuole coraggio nella vita, e molti tengono due compagni per paura di una scelta. Un minuto di silenzio invece per gli  amanti, quelli veri e innamorati, che rimaranno soli perché il proprio amore sarà impegnato. Su su , Natale e’ peggio da passare soli. Quando ero single organizzavo cene per gli amici cuori solitari, non immaginate che belle tavolate e che spasso. Mi raccomando quindi, nessuna lacrimuccia domani, il grande amore e’ dietro l’angolo e nessuno rimarrà solo a vita, basta svoltare l’angolo giusto e lasciarsi andare. Il mio grande amore lo trovai una sera d’estate in cui avevo deciso che volevo rimanere zitella a vita con i miei pelosi …

Sono di destra

Sono di destra e sono tollerante zero. Sono tollerante zero verso le ingiustizie di qualsiasi nazione ed etnia siano anche fatte da italiani. Sarei anche per il manganello e l’olio di ricino verso chi ruba, chi stupra, chi commette cattiverie e reati in generale. Ma la gente di sinistra, mi chiedo, non dovrebbe avere lo stesso mio senso di giustizia? E allora perché chiamare le persone come me fasciste e razziste? Io condanno gli estremismi ma vorrei giustizia anche a costo di picchiare. Se questo e’ essere fasciati io lo sono ma a modo mio, picchierei chi picchia e torturerei chi stupra. Ho il porto d’armi ma non sparerei a caso  sulla folla sparerei alle rotule di chi mi ha fatto del male ma del male vero tipo il chirurgo che sbagliando l’intervento di mio padre me lo fece perdere. A lui avrei sparato alle  rotule volentieri .State tranquilli sono di destra ma non psicopatica, non toccatemi però conosco le mosse di Kraw Maga e potrei farvi male 😎

Piuttosto pulisco la tazza del water anche senza guanti

Cosi dice la mia amica Antonella – ci sono momenti che piuttosto di fare una cosa puliresti il water e pure senza guanti. Forse forse riusciresti anche a pulire un water non domestico. Ci sono infatti persone, ci sono situazioni che ti fanno pensare che poterti assentare per pulire il water sarebbe una cosa bellissima. Lo so, sembra strano, ma dei momenti  poter scegliere di non fare sarebbe un bel sollievo. Tra Natale e l’ultimo anch’io pensai che piuttosto di fare una scelta avrei pulito il cesso è così non la feci … che sollievo. Che dirvi? Tenete pronto in borsa scopino e Cif che se qualcuno vi fa innervosire siete pronte in questa nuova pratica Zen …

Snoopy docet: se non ti piace dove stai cambis

Stasera sono stata ispirata da quel saggio di Snoopy. In effetti noi non siamo alberi e se non ci piace dove siamo possiamo spostarci. Il problema è uno solo, ci vuole il coraggio di spostarsi e cambiare gli orizzonti. L’incertezza intimorisce ma la delusione del quotidiano uccide. Su, su, strappatevi le radici ed uscite dal vostro vaso, c’è il mondo che vi aspetta. Cantavano – se ti rimane una possibilità … G I O C A L A !!! – potrà non andare ma se non ci provi non andrà sicuramente. La Blogger pensa che è sempre meglio rischiare di cambiare. Da oggi non vi ascolterò più, se non siete felici per colpa di voi stessi vi prego, autoeliminatevi dalle mie amicizie, voglio intorno gente positiva e sorridente magari ammaccata ma che se la e’ giocata 😎

Nella vita se la tirano gli Gnomi da giardino

Avete notato che nella vita chi se la tira non è il premio Nobel, non è il capo di Confindustria, non è là Top Model, nella vita se la tirano gli Gnomi, gli Gnomi da giardino. Chi sa di valere non ha bisogno di dirlo, ha un’aurea che Lo dimostra quando lo incontri. Chi non vale niente invece tende a darsi talmente tante arie che la Bora di Trieste in confronto e’ un alito di vento. Che dire, non farsi prendere da stress e guardare questi Gnomi dall’alto in basso proprio come i loro simili di gesso. Nessuno deve credersi più di voi, perché chi si crede non è e chi non si crede che veramente Vale.

Non prendete per oro colato quello che scrivo

Da quello che mi scrivete in privato, ma potete farlo anche in pubblico, mi rendo conto che mi prendete troppo sul serio. Il blog rappresenta me, il mio modo di essere, non vuole diventare un insegnamento altrimenti farei la Guro e scriverei trattati da seguire. Quando dico :- rifatevi le tette – sorridere perché dire :- prendere antidepressivi – non mi appartiene. Immagino che c’e’ chi può avere problemi non risolvibili con il Botox ma chi vi scrive e’ una persona che pur avendo visto l’inferno in alcune fasi della vita preferisce ironizzare sempre e comunque. Vero e’ che non si può piacere a tutti, ma e’ anche vero che questo blog deve essere preso con 5 minuti di leggerezza non come il Vangelo secondo Dolly.  Scrivo cagate ? Perfetto ho raggiunto il mio scopo 😎

Ci sono donne che prendono goccine e donne che si rifanno le tette

Le donne si dividono in due categorie: quelle che si piangono addosso e si struggono nei loro problemi e quelle che si danno una rassettata ed escono. Io appertengo alla seconda categoria, dopo 8 interventi chirurgici a causa di una grave malattia, dovendo sempre lavorare e non potendo fermarmi a compatirmi, decisi che il nono intervento chirurgico lo avrei deciso io, mi regalai una 3,5 di seno. In realtà non mi servi’ per fare la pin up ma per far capire a me stessa che la vita va affrontata e gestita. Sono contraria agli antidepressivi, un anno di uso produce un invecchiamento corporeo di 10. Stiamo scherzando? Molto meglio andare dal chirurgo estetico. Tutte queste persone depresse che se non si attaccano alla boccetta di psicofarmaci non vanno avanti dovrebbero riflettere che in tempo di guerra la depressione non esisteva, e se non esisteva allora con seri problemi di sopravvivenza come può esistere ora che tutti vivono decentemente? Su, su buttate tutto e occupate il tempo in modo migliore, in fondo una persona sola che non ha nessuno che pensa a lei la depressione non se la può permettere, meglio due punturine di botox.

Come faccio CACAO io in pochi lo sanno fare

E’ una dote nascere come me, non puoi diventarlo ci nasci e basta. Se mi scatta e’ festa e che festa. Scateno energia e trascino tutti nel vortice del divertimento. Essere Animatrici Valtur dentro non è da tutti ma è per  la voglia di divertirsi di tutti. Quando sono in un posto subito creo il gruppo anche tra sconosciuti perché io amo il divertimento e coinvolgo tutti. In pista non ne parliamo, come quando avevo 20 anni, catalizzo e trascino tutti a ballare con me perché come faccio CACAO io in pochi lo sanno fare.

Ps. Astenersi musoni/e e depressi/e