Uno che non ha nessuno e’ uno che aspetta qualcuno

La solitudine non è bella, la solitudine amorosa e’  ancora peggio. Sicuramente meglio soli che mal accompagnati ma meglio non soli e ben accompagnati. Tutti aspettano l’altra metà della mela, a volte la cercano e a volte la trovano. Non credo nei single felici, credo nei single che se la passano ma la felicità e’ altro. Non sarà in assoluto in due ma in due da innamorati si sta bene. A chi non piacerebbe avere un pensiero amoroso che riempie le giornate e molte nottate? Chi non vorrebbe rivivere i momenti adolescenziali in cui passava la fame a causa delle farfalle nello stomaco ? Magari da grandi c’è pure un problema di gastrite ma le farfalle hanno il loro bel perché. Bisogna saper cogliere l’attimo e prendere al volo la freccia di Cupido. Dovesse andare male ? La Goggi docet – sarà più grande il mio prossimo amore –

Il Gatto Pappone

Oggi il Dollypensiero viene dedicato a Matisse il gatto pappone. Lui passerebbe la vita a mangiare pappa umida e qualsiasi ora del giorno o della notte io rientri . Lui, come nella foto, aspetta davanti alla coppetta. Segnandoti l’orologio sembra ti dica – io ho fame e tu rientri a queste ore ? – In realtà in cucina di casa Schiratti ci sono ben due coppette piene tutto il giorno di crocchette e in giardino c’è una terza coppetta croccantosa dedicata ai gatti poveri. Matisse quindi non sta morendo di fame e’ solo voglia di pappa umida. Lui ha sempre mangiato un sacco tant’è che è una spanna più lungo di Bizet. Bizet invece se ne fotte, lo rincorro con la coppetta di pappa umida e lui mi guarda come dire – non mangerò nulla qualsiasi prelibatezza mi darai – Due gatti e due caratteri diversi : Matisse idrovora e Bizet svogliato. Che non succeda come quella volta che portai Pois e Foca a conoscere la Veterinaria nuova e poi portai Liu’. Liu’ tre kg, Pois e Foca otto/nove Kg. Quando dissi – io do la pappa a Liu’ come agli altri ma Liu’ e’ anoressica – la veterinaria mi rispose – Liu’ non è anoressica e’ normale sono gli altri due gatti che sono grassi – In casa Schiratti si generano a quanto pare gatti magnoni.