Il mio pollice verde

Il mio pollice verde e’ inesistente, credo che le piante si suicidino appena mi vengono regalate. Si seccano, come per magia, nonostante le mie amorevoli cure. Decidono che è meglio la morte piuttosto che la mia custodia. Con me muoiono pure le piante grasse abituate al deserto. Eppure seguo le istruzioni, tanta acqua, poca acqua, acqua scarsa. Quest’anno ho pure fatto crepare i gerani quarantenni di mamma. Specie di baobab di gerani con me sono durati una stagione, con mamma avevano superato anche i traslochi. Che dire, mi consolo con Matisse, lui si che mi da soddisfazione ed’e’ rigogliosissimo con un pelo lucido come non mai. Meglio quindi dedicarsi alla fauna perché la flora proprio non mi appartiene

Rispondi