Seduta sulla riva del fiume

Seduta da un po’ sulla riva del fiume mi sono portata una sdraio, un ombrellone è un drink. Se devo aspettare devo farlo comodamente. Cosa aspetto? Ovvio, i cadaveri dei miei nemici. Direte voi – ma la Dolly dei Dollypensiero non può avere un nemico – vi stupirò, non ne ho uno, ho una lista divisi per annate e situazioni :

1981 Liceo

1988 Università

1990 primo lavoro

2000 Ospedale Oderzo

2004 Ospedale Padova

2001 impresa Pivato

2010 Impresa Sacaim

Non vi tedio con l’ultimo decennio denso di probabili cadaveri. Chi mi conosce bene inizierà a completare la lista con nomi, qualcuno potrebbe iniziare anche a sudare e farebbe bene. Come mi dissero una volta – meglio averti come amica che come nemica – riflettete gente che io continuo a stare seduta sulla riva del fiume sorseggiando il mio drink 🍸

Un commento su “Seduta sulla riva del fiume”

Rispondi