Primo appuntamento

Nel primo appuntamento si decide il proseguo di una relazione. Ci sono poi  persone ipersensitive che lo decidono i primi cinque minuti del primo appuntamento. In quell’incontro entrambi si giocano tutto. Appena conosci una persona, dico sempre, e’ come camminare sulle uova perché, mai e poi mai accetteresti cose che, dopo anni di relazione, potresti tollerare. Vedi come due si piacciono o no dall’intesa degli sguardi e dall’intensità dello scambio di opinioni. Puo’ darsi che alla fine ci sarà un bacio alla “Via con il vento” o con il vento ci sarà una fuga magari inventando che dovete andare a dare la pappa al gatto che vi ha chiamato affamato. Che dirvi, se scatta la scintilla ben venga, se non scatta aspetterete la prossima presentazione degli amici, che come me, si ostinano a fare Marta Flavi 😹😹

Della prima conoscenza biblica parlerò in altro Dollypensiero 😈

Lui non vi bada ?

Lui non vi bada ? Voi fatevi l’amante. Ma si, basta elemosinare attenzioni, fatevi un amante e quello vi darà tutte le attenzioni del caso. Si perché gli uomini nel clandestino danno il meglio, quando invece siete quelle ufficiali diventate banali e scontate. L’amante non sapendo quando potrà avervi darà il meglio di se per meritarsi un’ora d’amore. Vi ricordate  i Matia Bazar ? – Per un’ora d’amore non so cosa darei, per un’ora d’amore non so cosa farei – Bene e centellinatele queste ore così magari anche il fidanzato ufficiale si “sdeciula” (si sveglia). Insomma o fatevi l’amante o concedetevi raramente, mi raccomando potete far sì diventare il fidanzato come un amante ma non l’amante come un fidanzato altrimenti sarete da capo 😳 e con due che vi ignorano …

Vorrei un uovo di Pasqua

Sei troppo grande per l’uovo di Pasqua – Ma io lo voglio mangiare mica infilarmici dentro – Poi voglio provare l’emozione di vedere la sorpresa. Ho buttato lì – mi piacerebbe un uovo con dentro un due carati – ho pure presentato Ino, il mio orafo di fiducia a chi di dovere, ma nulla, non vuole ascoltarmi. Uffa solo Ridge regalo’ a Brooke una bottiglia di champagne che fece cadere nel Flûte un 5 carati… queste Soap opera che dicono assomigliare alla realtà, mah … vedremo.  Comunque io l’uovo lo aspetto e se non sarà me lo comprerò da sola sapendo, che in cuor suo, Matissino me lo avrebbe voluto regalare ❤️

Lei non sa chi sono io

Non ho mai sopportato questa frase ma ieri sera, per la prima volta in vita mia, l’avrei pronunciata di gusto.  Antefatto: leggo i soliti commenti politici sulla bacheca del mio Boy Friend e trovo un commento pesante su Silvio. Tutti conoscete la mia ex devozione per lui e se anche ora non lo seguo più come un tempo, il fatto di vederlo denigrato con stupidate mi innervosisce. Quindi intervengo con un Dollypensiero educato. Il lui, cafone e di sinistra, controbatte con degli attacchi ancora più pesanti sia a Silvio che a me. Apriti cielo, ho dovuto sotterrarlo. A quel punto l’artogante renziano mi chiede come mi permetto di intervenire, chi sono io. CHI SONO IO ? a me ? Primo: sono la Dolly dei Dollypensiero. Secondo: sarei la fidanzata di quello a cui volevi chiedere il mio blocco nonché il proprietario della bacheca dove tu sparavi cagate.   Mi sono, da ex Orsolina quale sono, limitata a dire – vediamo se mi blocca , attendo – Ad oggi il mio fidanzato non ha ancora osato bloccarmi perché lui sa chi sono io 😎

Sorridi … offro io

E basta con questi musi non vi si può proprio guardare. Sorridete, offro io. Eppure fare il broncio fa venire più rughe di un bel sorriso a 420 denti, quindi amanti dell’estetica pensateci. Sorridete vi prego. Teorie dicono che anche sforzandosi a fare un sorriso l’umore migliora, su su allora sforzatevi. Se penso solo alla mia bolletta del gas di oggi altro che muso, dovrei fare un pianto dirotto … e invece no, sorrido. Sorrido anche quando, anziché comprare il sandaletto di Jimmy Choo, di cui mi sono innamorata, dovrò cambiare le gomme dell’auto, si perché la mia macchina si rifiuta di andare in giro sul tacco 12. Quindi se sorrido io potete farlo anche voi, che vi costa? Nulla, offro io 😎

Antipatie e simpatie

Dicono che la simpatia o l’antipatia provate per certe persone siano reciproche … incomincio a crederci. Stessa situazione : tavolata conviviale in cui vieni invitata dal tuo fidanzato ma non conosci nessuno, nascono amicizie o situazioni in cui te ne andresti all’antipasto. Donne, soprattutto quelle, che ti mettono a tuo agio, donne scorbutiche a cui dopo due minuti decidi di dare le spalle anche se le hai di fronte. Ma perché vi ponete acide come uno yogurt scaduto? Vero e’ che esco con un uomo che vi ha rifiutate ma imparate a prendervela con lui non con quella prescelta. Io non decido a priori la simpatia o l’antipatia verso una persona, ci sono però situazioni in cui capisci in due minuti se c’è feeling o sei finita nella foresta dei coltelli volanti. Che dire, le donne non si smentiscono mai, troppo spesso sono uterine e dimostrano tutta la loro pessima esistenza. Consiglio: se vi portano ad una cena in cui non conoscete nessuno, circondatevi di uomini, finirete con il parlare di calcio e politica ( magari anche di figa ) ma il divertimento è assicurato 😜

Le persone non si smentiscono mai

La volpe e l’uva – le persone desiderano spesso cose o persone ma non potendole avere le denigrano. E’ di moda non dimostrarsi perdenti, anche se un fallimento a volte insegna e molto. Mai però dire – mi piaceva ma era il compagno di un’altra – Ti piaceva, ci hai provato, non ci sei riuscita e così lo denigri. Quante ne ho viste, quante ne ho sentite. Più bella figura faresti nel dire – che fortunata quella persona che ha trovato simile compagnia – invece parli male pensando di acquistare punti. Mi verrebbe da dire – le persone non si smentiscono mai – credono di uscirne vincenti e invece, per chi sa, risultano solo patetiche. Pensateci, anche se non sempre siete stellari potete piacere lo stesso e di stellare mandate solo baci 😘

Gli uomini si rivolgono alle donne in maniera diversa

Gli uomini si rivolgono alle donne in maniera diversa rispetto a come si rivolgono agli altri uomini. Gli uomini si dividono in due categorie : quelli che parlano alle donne come esseri alla pari e quelli che si rivolgono alle donne come fossero moneuroniche. I secondi sono il mio pane, amo metterli in difficoltà dato che di neuroni ne posseggo alcuni ma sono bionda con vocina e quindi inganno. Se poi si parla di auto, politica e sport tutti gli uomini non considerano l’opinione femminile. Abitudini ataviche, come diceva l’Avvocato – gli uomini si dividono in due categorie, quelli che parlano di donne e quelli che parlano con le donne – Uomini imparate da un icona di stile e classe, lui di donne non parlava. Se voi doveste invece parlare con le donne ricordatevi che i tempi di – Wilma dammi la clava – sono passati e a volte capiamo più di alcuni di voi. Con affetto la Blogger

Io che invecchierò come Jane Fonda

Il problema non è invecchiare, cosa inesorabile il passare del tempo, il problema è come farlo. Io ho deciso che lo farò come Jane Fonda : benissimo. Servissero punturine non ci tireremo indietro, in fondo come dico sempre – il mio più grande difetto  e’ che mi piaccio ma il botox aiuta – quindi, visto che machiavellicamente assecondo la tesi del “ il fine giustifica i mezzi “, ben venga tutto ciò che mi renderà l’avatar di Jane. So che ci saranno persone che leggendomi storceranno il naso ma io aspiro al bello e non voglio imbruttire. Allora, quando tra vent’anni mi vedrete ancora pelle di pesca non invidiatemi ma copiatemi 😎

Se il tuo uomo …

Se il tuo uomo non ti vede bella come sei pulisci i suoi occhiali. Se il tuo uomo vede le altre belle e a te non ti vede nemmeno anche quando sei tirata con il tacco 12, pulisci i suoi occhiali sputando sulle lenti … magari capisce il messaggio subliminale e le lenti torneranno a brillare. Gli uomini passano da farti sentire una regina a dimenticarti all’autogrill intenti come sono a contare i cuoricini che le fans gli hanno postato su FB. Voi, non rimaneteci male, se entrando al bar la mattina vi troverete il caffè pagato da uno sconosciuto significa che il problema non è vostro ma del vostro compagno 😎