Sorridi … elimina chi non ti fa sorridere

Sorridi e circondati di persone sorridenti. Se qualcuno ti fa perdere il sorriso mollalo. Non si può vivere non sorridendo, costruisci la tua vita come un presepe con pastorelli e pecorelle allegre. Cambia la tua vita, cambia lavoro, cambia fidanzato/a se non stai bene, l’importante è darsi un’altra possibilità anche se sarai solo o disoccupato. Cambia, volta pagina, non crogiolarti nel malessere. Molla le cose tristi e ricerca di nuovo il bello nella tua vita. Appaga di più un’ora di felicita’ che giornate di dispiaceri. Blocca la tristezza e canta come la Vanoni – Tristezza per favore vai via – e se la causa della tristezza sono persone o situazioni buttale alle spalle, una spalla a Coppo ha salvato molte vite.

Se Top Gun diventa Top Gin

 

Metti una sera a letto insonne … metti che guardando la tivù trovi il film che fece un’epoca – Top Gun – … metti che contenta avvisi un amico e gli scrivi – stasera su Paramount Channel danno Top Gin – … cosa penserà di te il malcapitato? Forse sei davanti ad un Gin Tonic ? Forse stai sorseggiando un Mojito un po’ forte ? … invece no hai scritto il messaggio assonnata e senza occhiali … che sia Freudiano ? Il povero Freud dovrebbe stringersi meningi e meningi per trovare un collegamento. La cosa carina e’ che da quando mi è stato fatto notare sto ancora ridendo … l’ultima risata di gusto era stata dopo la caduta dal tacco 12 la notte di capodanno. Che dire : questo 2018 alla faccia dei pensieri notturni mi dona ilarità e se volete ridere anche voi basta chiedermi – Dolly come stai ? – Ridendo – ovvio.

Ricominciamo

E con domani si rincomincia : a sperare, a lavorare, a gioire e ad arrabbiarsi. Si torna alla normalità del quotidiano che a volte è tutto tranne che normale. Dopo 15 giorni di feste, cene e pranzi, ben alla larga dalla bilancia, ripuntiamo la sveglia presto e partiamo con i nuovi buoni propositi. E allora che dire … l’inizio sarà duro ma ce la faremo … un abbraccio d’incoraggiamento da me e Matisse … augurandomi che lui non vi pianti i suoi artigli come fa d’abitudine : Buon Inizio !!!

Le donne strisciano

Le donne strisciano per gli uomini, non se ne può più. Donne che pur di avere un’attenzione strisciano come vermi sul terreno fangoso. Un po’ di dignità per favore. Se un uomo non vi vuole non vi vuole e basta. Se un amore e’ finito e’ finito e basta. Nella vita bisogna accettare ed uscire dalla scena alla grande anche se la porta in faccia ha fatto molto male. La domanda sorge spontanea : ma se un uomo non vi vuole credete che strisciando ai suoi piedi lui si intenerisca ? Illuse, potreste rischiare di essere schiacciate. Mamma Schiratti diceva :- chi non mi ama non mi merita – quindi indossate il miglior sorriso, gonfiatevi i capelli come fa il pavone con la coda e correte verso nuove avventure. Non se ne può più di cuori infranti imbruttiti davanti ad una torta di cioccolata, siete noiose come la storia dei sacchetti del super. Su su reagite che una nuova vita e nuovi amori vi aspettano …

Non mi chiedete perché

 

 

 

 

 

 

Non capisco gli uomini, spesso e volentieri. Scrissi anche un libro, che mi portò al Costanzo show, nel tentativo di spiegarmeli ma continuano ad essere un mistero. Perché mi chiedete se la persona che ho scelto e’ migliore di voi ? Se con voi non c’è stato nulla e’ perché nulla doveva esserci. Ma secondo te se non mi sono fidanzata con te ma con un altro e’ perché sono masochista ? Ma secondo te se con te non sono mai uscita e’ perché ho fatto un fioretto? Ma dai, uomini finitila di ridicolizzarvi chiedendomi : ti piace più di me ? Ti fa ridere più di me ? E’ piu’ affascinante di me ? Si ! Si  ! Si ! Credo che i masochisti siate voi, se una donna non vi ha scelto ma ha elegantemente glissato sul motivo fate finta di nulla e incassate il colpo. Perché andate a fare domande sconvenienti con risposte che uccidono il vostro io ? Ovvio, se una donna non vi sceglie vuol dire che non eravate il meglio per lei… su su lo sarete per la prossima.

Questa volta ho proprio chiuso

Nessuno mi credeva capace, perché tutti sanno quanto sono perseverante ma anch’io, ho un limite alla sopportazione e ho chiuso. Ho chiuso un rapporto di amicizia che durava da anni perché delusa di tutte le prese in giro subite. L’amicizia è, come tutti i rapporti, basata sulla fiducia e la stima. Delusa oggi, delusa domani da false promesse ho deciso di non essere delusa più. Come in amore, le aspettative mancate logorano, anche in amicizia rovinano. Quando poi le persone per lavarsi la coscienza ti colpevolizzano del nulla non sono degne della tua presenza. Chiudi e basta, datti un’altra possibilità perché lavorare sul logoro crea solo buchi .

Il mio pollice verde

Il mio pollice verde e’ inesistente, credo che le piante si suicidino appena mi vengono regalate. Si seccano, come per magia, nonostante le mie amorevoli cure. Decidono che è meglio la morte piuttosto che la mia custodia. Con me muoiono pure le piante grasse abituate al deserto. Eppure seguo le istruzioni, tanta acqua, poca acqua, acqua scarsa. Quest’anno ho pure fatto crepare i gerani quarantenni di mamma. Specie di baobab di gerani con me sono durati una stagione, con mamma avevano superato anche i traslochi. Che dire, mi consolo con Matisse, lui si che mi da soddisfazione ed’e’ rigogliosissimo con un pelo lucido come non mai. Meglio quindi dedicarsi alla fauna perché la flora proprio non mi appartiene

Fatti invidiare non compatire

Nella vita dai sempre un motivo per farti invidiare, questo ti darà la forza di proseguire nei momenti difficili.  Devi avere sempre qualcosa per cui essere un numero uno, che sia un amore, che sia la tua simpatia, che sia il tuo peloso. Non importa se sei a pezzi, qualcosa di sicuro avrai che tutti potrebbero invidiarti e allora godi di quello. A volte basta anche solo un giro in cabrio con il capello biondo al vento … si perché non tutti sono biondi e non tutti hanno i capelli lunghi.

La teoria dello scaffale

La teoria dello scaffale mi fu spiegata da un mio amico che chiamerò Marco perché non vuole essere reso pubblico. Secondo lui, quando si è giovani, lo scaffale delle possibilità amorose e’ pieno ma con il passare degli anni i “pezzi” migliori se ne sono andati. In effetti visti i miei ultimi corteggiatori pensavo che fosse proprio così. Sul più bello, in cui avevo deciso di rimanere sola con i pelosi, sullo scaffale una mattina ho trovato il Cavalier Dei Sogni. Che dire, ero passata davanti lo scaffale in un momento in cui un pezzo da 90 era tornato esposto. Ci vuole fortuna perché è questione di un attimo. Mi raccomando tenete controllato lo scaffale perché le fortune sono rare e vanno colte al volo.

Le crisi le combatto con i broccoli

Le crisi le combatto con i broccoli, la cioccolata sarebbe meglio ma la bilancia ne risentirebbe. Vuoi mettere combattere una arrabbiatura con un piatto di fiorellini verdi ? Non saranno come un dolce ma in certi momenti basta masticare per distruggere i nervi. Alzarti per aprire il frigor e tirar fuori broccoli ti renderà meno felice di aprire la credenza dove nascondi cioccolata nocciolata, ma il giorno seguente sarai orgogliosa di te : non hai ceduto!! Tenete quindi una busta di broccoli surgelati e all’occorrenza con un po’ di grana sgranocchiateli guardando la tv … il vestitino per Natale vi ringrazierà 😜